Perché i bambini hanno lapidato Babbo Natale?

Perché i bambini hanno lapidato Babbo Natale?

dec 18 | Tais Faccioli

Reflexão

Una molto triste scena si è svolta Domenica (10 / 12) nella città di Itatiba, São Paulo: un Babbo Natale è stato lapidato dai bambini tra 9 e 12 anni dopo le chicche che doled slitta sopra. Questo atto di intolleranza provoca riflessioni. Cosa avrebbe potuto portare questi bambini a un atteggiamento così estremo? Non può puntare direttamente la colpa in materia di istruzione di questi bambini ricevono dalle loro famiglie, dal momento che non conosciamo le loro storie di vita. Ma è davvero possibile analizzare l'educazione contemporanea, i valori che trasmettiamo ai nostri figli, in generale.

In questi giorni, molti genitori hanno paura di contraddire, di dire "no" al momento giusto. A nessuno piace negare la richiesta del figlio. Ma è essenziale che ciò avvenga. I bambini hanno bisogno di limiti, e questo non significa che saranno meno amati. Solo in questo modo impareranno ad affrontare le frustrazioni della vita e le avversità che si presentano.

Ritornando all'attacco a Santa, i bambini hanno lapidato il buon vecchio perché i proiettili che venivano distribuiti erano finiti. È un atto di intolleranza di fronte alla frustrazione? Questi bambini ricevono limiti nella famiglia e persino nell'educazione scolastica?

Situazioni come queste possono anche essere sfruttate per i genitori e gli educatori pensano e parlano di valori e concetti come la tolleranza e fratellanza ... ancora di più in questo periodo dell'anno in cui si parla tanto nel dare, gioia, spirito di carità, di amore e di solidarietà. Inoltre, il Natale porta in sentimenti essenza di purezza e ingenuità, che devono essere conservati. I bambini hanno bisogno di credere nelle fantasie, questo fa parte di una crescita sana. Credere a Babbo Natale e attendo con ansia l'arrivo la sera del mese di dicembre 24 sono tradizioni che rendono la vita più felice del bambino, siano essi ricchi o poveri.

La data commemorativa può essere utilizzata anche dalle famiglie per riflettere sul consumismo. Desiderando un regalo, inviare una nota con una richiesta a Babbo Natale fa parte della magia del Natale. Ma che dire anche di incoraggiare i bambini a realizzare il distacco dei beni materiali? Incoraggia la donazione di giocattoli e vestiti per i bambini che vivono nei rifugi, per esempio. Un'altra idea interessante è quella di proporre ai più piccoli di usare la creatività per assemblare giocattoli fatti in casa con prodotti riciclati. Dopotutto, il Natale non riguarda solo l'acquisto di regali.

 

Condividi:

Registra la tua email per ricevere
notizie e scarica il mio free E-book.

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!